tensio-pulenti, tensio pulenti, serbatoi, fanghi, morchie, acqua, gasoli, combustibili, additivi per combustibili, benzina, gasolio

e-business, web design, designer, b2b, b2c, call center, logistica, e-logistica, business, 
advertising, market place, new media development, logistica, e-commerce, business to consumer, business to business, web besign, net community, soluzioni web, web project,
 Post produzione video, effetti speciali, produzioni televisive, televendite, commercio elettronico, italiadoc, web buyer, advertising, e-advertising, progetto e sviluppo, provider, publishing new media,
 eventi, e-learning, cataloghi prodotti, audiovisivi, Marketing, cd-rom, video games, illustrazione 3d, animazione 3d, spot pubblicitari, video industriali, eventi, ricerca sponsor

|
|
Applicazioni | Applicazioni Speciali | Trattamento Acque
|
Revisioni | Miscela | Common rail  
tensio-pulenti, tensio pulenti, serbatoi, fanghi, morchie, acqua, gasoli, combustibili, additivi per combustibili, benzina, gasolio tensio-pulenti, tensio pulenti, serbatoi, fanghi, morchie, acqua, gasoli, combustibili, additivi per combustibili, benzina, gasolio tensio-pulenti, tensio pulenti, serbatoi, fanghi, morchie, acqua, gasoli, combustibili, additivi per combustibili, benzina, gasolio
tensio-pulenti, tensio pulenti, serbatoi, fanghi, morchie, acqua, gasoli, combustibili, additivi per combustibili, benzina, gasolio

tensio-pulenti, tensio pulenti, serbatoi, fanghi, morchie, acqua, gasoli, combustibili, additivi per combustibili, benzina, gasolio

tensio-pulenti, tensio pulenti, serbatoi, fanghi, morchie, acqua, gasoli, combustibili, additivi per combustibili, benzina, gasolio

ECO-BACT: TRATTAMENTO DECONTAMINANTE


Dose: 2 per mille (3 nei casi più gravi) rispetto al volume del serbatoio: ogni 1000 litri di capacità del serbatoio/cisterna, Kg. 2 (3) di ECO-BACT;
La dose va versata direttamente in serbatoio prima di fare rifornimento di combustibile. Se l' Utente è provvisto di cisterna, il trattamento va fatto identicamente anche in cisterna.
Questo trattamento serve per sterminare la colonia batterica e quindi arrestare la produzione di alghe e mucillagini, le quali diminuiranno progressivamente, fino a scomparire completamente.
Il Trattamento Decontaminante va fatto al più presto possibile per evitare che il processo di crescita dei batteri prosegua e le biomasse aumentino.

Una volta bonificato il sistema, per evitare una probabile ricontaminazione, conviene proseguire con il Trattamento Periodico di Mantenimento e Prevenzione.


Evoluzione delle morchie dopo il Trattamento Decontaminante

Le morchie batteriche (biomasse) sono prodotti metabolici acidi dei microrganismi (biocorrosione). Esse non sono solubili negli idrocarburi, non sono compatibili in combustione e, data la loro acidità, sviluppano una forte azione corrosiva su tutte le superfici, metalliche e non. Per queste ragioni esse non vengono "dissolte" e diluite nel combustibile, ma ne viene bloccata la riproduzione (che è continua), sterminando la coltura microbica.

Nei casi di contaminazione lieve e quando il serbatoio non è molto sporco da acqua e morchie bituminose, dopo avere effettuato il Trattamento Decontaminante con Eco-Bact, è sufficiente attendere che le mucillagini residue si esauriscano gradualmente accumulandosi nei pre-filtri, fino alla loro definitiva scomparsa; naturalmente il tempo necessario per lo smaltimento dipende dalla quantità di morchie precedentemente accumulate.

Nei casi più gravi e in caso di serbatoio molto sporco i residui mucillaginosi per lo più non sono liberi e in sospensione, ma, formano compattazioni agglomerate ai sedimenti tipici del gasolio (morchie bituminose), che conferiscono una struttura più massiva e aderente in modo stratificato al fondo, alle pareti e paratie dei serbatoi. In questi casi è praticamente impossibile che con il solo trattamento antibatterico la situazione torni rapidamente alla normalità in quanto il serbatoio conserva lo sporco aderente alle superfici, rilasciandolo lentamente ma continuamente (ad esempio quando il serbatoio è in parte svuotato e i movimenti del mezzo provocano turbolenza nella massa del combustibile). Quindi, nei casi di contaminazione medio-alta, il risultato può apparire incerto ed il ritorno alla piena funzionalità insoddisfacente se non si completa il trattamento con la pulizia del serbatoio. Per questo viene in soccorso il Fastol, il cui impiego eviterà interventi tradizionali lunghi, invasivi e molto costosi, garantendo un risultato veramente eccellente, con serbatoi e circuiti finalmente definitivamente puliti.

Il Prodotto
Trattamento Decontaminante
Trattamento Completo
Trattamento di Prevenzione e Mantenimento

 

 
 
All rights reserved Fastol Blue Best view Explorer 6 1024x768